Ritorna la Giornata di Raccolta del Farmaco

Un dono di salute per tante persone e famiglie che faticano a trovare le risorse anche per le cose più essenziali, come appunto la salute. Ritorna infatti la Giornata di Raccolta del Farmaco, anche se in realtà l’iniziativa promossa a livello nazionale dalla Fondazione Banco Farmaceutico con il sostegno di Federfarma durerà per un’intera settimana, dal 9 al 15 febbraio.

Nelle circa 60 farmacie vicentine aderenti saranno raccolti medicinali da banco da donare ai molti enti assistenziali che si prendono cura delle persone in difficoltà economica. Ciascuna delle farmacie aderenti si è inoltre impegnata a effettuare direttamente una donazione.

L’iniziativa giunge quest’anno alla ventunesima edizione, con numeri ogni anno di grandissimo rilievo. Lo scorso anno in tutta Italia, grazie all’impegno di oltre 22.248 volontari e al coinvolgimento di 4.944 farmacie e di 17.304 farmacisti, sono stati raccolti 541.175 medicinali.

«Ancora una volta siamo lieti di sostenere questa iniziativa – sottolinea il dott. Giovanni Battista Scaroni, presidente di Federfarma Vicenza – che mai come quest’anno risulta importante, considerando le difficoltà economiche provocate dalla pandemia per moltissime famiglie».